REGOLE DI COMPORTAMENTO PER LE ATTIVITA' ON LINE

23/03/2020

Si ricorda agli studenti ed ai genitori che anche nell’ambito delle attività di didattica a distanza sono tenuti a rispettare le norme previste in tema di privacy e le norme di comportamento. Lo studente e la famiglia si impegnano, pertanto, a rispettare le regole comportamentali di seguito riportate:

  • l’utilizzo delle piattaforme utilizzate ha scopo esclusivamente didattico, per cui bisogna evitare altre forme di uso di tipo sociale;
  • anche nella formazione a distanza valgono le stesse regole dell’insegnamento in presenza: i partecipanti sono tenuti a comportarsi in modo appropriato, rispettando le consegne del docente;
  • nel rispetto della normativa vigente sulla privacy, è assolutamente vietato diffondere foto o registrazioni relative alle persone presenti alle video lezioni. Il docente può decidere a propria discrezione di registrare la video lezione avendo accortezza di non riprendere gli studenti.
  • L’utilizzo del materiale messo a disposizione degli studenti da parte del docente, è consentito agli studenti solo come supporto per lo studio individuale. Non ne è consentita la pubblicazione;
  • non è consentito a terzi, a nessun titolo, l'utilizzo della piattaforma di didattica a distanza;
  • non è consentita la diffusione di eventuali informazioni riservate di cui si venisse a conoscenza, relative all'attività delle persone che utilizzino il servizio;
  • è consentito l'utilizzo della piattaforma attivata per la formazione a distanza, solo ed esclusivamente per le attività didattiche della Scuola;
  • è vietato diffondere in rete le attività realizzate dal docente, con il docente e i compagni.
  • è vietato diffondere in rete registrazioni, fotografie o screenshot relativi alle attività di didattica a distanza.

Si precisa che, ai sensi dell’art. 2048 del codice civile, i genitori sono responsabili dei danni cagionati dai figli minorenni per qualsiasi fatto illecito di cui essi si rendano promotori.